Banca Carige

valutare il rischio con gli strumenti geografici

Banca Carige

Cliente: Banca Carige
Area business: Banche e Assicurazioni

Con oltre cinque secoli di tradizione, 577 filiali, oltre 1 milione di clienti e 4.900 dipendenti, Banca Carige è, oggi, uno dei principali gruppi bancari italiani.

Da sempre orientato verso le famiglie, i professionisti, le piccole e medie imprese, il Gruppo comprende, oltre alla Capogruppo Banca Carige, Banca del Monte di Lucca, Banca Cesare Ponti, Cassa di Risparmio di Savona, Cassa di Risparmio di Carrara, Banca Carige Italia e Creditis Servizi Finanziari SpA.

L'esigenza

Nell’ambito del processo di gestione del rischio di credito, le vigenti disposizioni di vigilanza definiscono le misure che le banche sono tenute ad adottare per assicurare una corretta valutazione dei beni immobili posti a garanzia dei crediti erogati ai clienti. In tale contesto, la funzione di controllo dei rischi di Banca Carige effettua opportune verifiche per assicurare l’adeguata sorveglianza del patrimonio immobiliare posto a garanzia delle esposizioni finanziarie.

La soluzione

La Struttura Risk di Carige ha concepito un innovativo strumento di controllo dei valori di immobili a garanzia, che è stato sviluppato grazie ad ArcGIS Online, al fine rispondere all’esigenza di ottenere il monitoraggio delle singole esposizioni con maggiore sistematicità e facilità. Lo strumento permette di localizzare tutti gli immobili posti a garanzia sul territorio nazionale e di incrociare i dati delle perizie con gli indicatori di compravendita e locazione presenti nelle banche dati dell’Osservatorio del Mercato Immobiliare, prodotte con cadenza semestrale dall’Agenzia delle Entrate. Conoscendo l’esatta ubicazione dell’immobile e le sue informazioni catastali è così possibile verificare che il valore derivante dalla perizia sia corrispondente all’intervallo di variabilità tipico della sua zona di appartenenza. In questo modo lo strumento permette di campionare statisticamente le perizie effettuate e di evidenziare i valori anomali, sui quali è possibile intervenire.

Il cambiamento

Lo strumento realizzato da banca Carige, messo a punto grazie alla tecnologia Esri e con il supporto di Esri Italia, rappresenta una best practice nel settore bancario per l’analisi del rischio di credito.
La soluzione permette infatti di integrare i dati dell’OMI con ArcGIS Online e di effettuare, così, un più efficace ed efficiente campionamento della popolazione degli immobili posti a garanzia dai clienti. In un prossimo futuro si prevede di implementare nuove funzionalità per poter effettuare una attualizzazione statistica delle perizie effettuate nel passato, costruendo degli opportuni indici di rivalutazione degli immobili, che è possibile effettuare solo conoscendo l’esatta posizione dell’immobile, quindi, grazie alla geolocalizzazione.

 

Hai domande?

Rivolgiti a un esperto

Per maggiori chiarimenti sulla nostra offerta scrivici, ti daremo tutte le risposte che cerchi

vai al form

Resta sempre informato

Iscriviti alla nostra newsletter

Dal 2009, la Newsletter di Esri Italia offre informazioni sulle novità dei prodotti e della tecnologia Esri, sulle attività e i progetti più innovativi realizzati da Esri Italia. In più la Newsletter propone ogni mese i video, le mappe e gli eventi più significativi del mondo delle soluzioni geospaziali.

Iscriviti ora

Conferenza Esri Italia 2019

Supporto tecnico

Rivolgiti al nostro Supporto Tecnico

Per inviare una richiesta di assistenza al Supporto Tecnico, è possibile compilare il Web Form. Per accedere alla scheda è necessario effettuare il login al sito di Esri Italia o registrarsi se ancora non si possiedono le credenziali.

Vai al form

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Navigando sul sito accetti il loro utilizzo.