the Esri stories

the Esri stories

Categoria:
Sessione Plenaria
Organizzatore:
Esri Italia
Data:
20 aprile 2016
Orario:
09:30 - 13:00
Sala:
Sala Leptis Magna
Luogo:


L'evento di apertura, the Esri Stories, è stato moderato dal giornalista Stefano Epifani attraverso un format originale, che ha portato alla scoperta delle novità delle soluzioni geospaziali e dei più interessanti casi di studio del settore.

L'edizione di quest'anno ha rivolto un'attenzione particolare al tema "dal GIS alla Location Platform, l'evoluzione delle tecnologie geospaziali nell'era della trasformazione digitale".

Tra gli ospiti dell?evento che hanno testimoniato la loro esperienza e il loro punto di vista sull?uso delle soluzioni geospaziali si sono succeduti sul palco: Sogin, Anas e Aeronautica Militare, che si sono avvalsi della tecnologia Esri in importanti progetti; Acea, che usa diffusamente sistemi informativi geografici per innovare i processi all'interno della propria organizzazione; La Rainbow Accademy, la società leader nel mercato europeo per la produzione e ideazione di contenuti editoriali e video 3D, che ha illustrato in particolare l'uso di Esri CityEngine nella progettazione. Inoltre è stata presentata l'iniziativa di Retake Roma, organizzazione no-profit, impegnata nella lotta contro il degrado. Sono state raccontate le esperienze del Progetto Moses, un progetto europeo coordinato da Esri Italia, finalizzato alla realizzazione di una piattaforma per erogare servizi per la gestione dell'acqua, e del Progetto A sense of Place, dedicato ai paesaggi urbani e applicato alle città di Turku e Tallin. Damiano Cerrone è stato premiato dalla Geoknowledge Foundation con il "Premio Mondo d'oro" per il suo contributo alla ricerca A sense of Place. Gli eventi speciali e i side event hanno offerto un panorama vasto e completo delle opportunità e delle best practice in alcuni settori strategici delle soluzioni geospaziali.

   

Hai domande?

Rivolgiti a un esperto

Per maggiori chiarimenti sulla nostra offerta scrivici, ti daremo tutte le risposte che cerchi

vai al form

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Navigando sul sito accetti il loro utilizzo.