50 anni dallo sbarco sulla Luna

I luoghi della missione raccontati attraverso le mappe

Lo sbarco sulla Luna è stato uno dei momenti più emozionanti della storia del Novecento. Indubbiamente la missione Apollo 11, che ha portato per la prima volta gli astronauti sulla Luna, è stato un traguardo per la scienza e una importante dimostrazione della capacità dell’uomo di affrontare problemi complessi in ambienti dalle condizioni estreme.

L’anniversario di questo evento sarà celebrato in tanti modi ha scelto di raccontare questo evento ponendo l’accento sui luoghi, grazie allo strumento delle Story Map.

In occasione dell’anniversario dello sbarco della Luna, Esri ha realizzato una mappa 3D interattiva e navigabile, grazie alla quale gli utenti possono visualizzare i luoghi degli sbarchi delle missioni Apollo sulla Luna. Cliccando sul luogo dello sbarco si accede a una breve descrizione della missione, corredata di foto. Sulla mappa è inoltre visibile la rotta seguita dalle missioni. 

Guarda la mappa 

Un altro aspetto interessante della prima missione sulla Luna, poco esplorato a dispetto della sua importanza, è stato tutto il lavoro preliminare della NASA, dedicato alla scelta del luogo di atterraggio. Una Story Map di Esri racconta gli studi condotti attraverso la cartografia allora disponibile.

Guarda la mappa


Hai domande?

Rivolgiti a un esperto

Per maggiori chiarimenti sulla nostra offerta scrivici, ti daremo tutte le risposte che cerchi

vai al form

Resta sempre informato

Iscriviti alla nostra newsletter

Dal 2009, la Newsletter di Esri Italia offre informazioni sulle novità dei prodotti e della tecnologia Esri, sulle attività e i progetti più innovativi realizzati da Esri Italia. In più la Newsletter propone ogni mese i video, le mappe e gli eventi più significativi del mondo delle soluzioni geospaziali.

Iscriviti ora

L'offerta di Esri Italia

Supporto tecnico

Rivolgiti al nostro Supporto Tecnico

È possibile inviare una richiesta di assistenza accedendo alla pagina del Supporto all’interno del portale My Esri della propria organizzazione.

Vai al form