Workflow BIM/GIS per la progettazione

il caso di FSTechnology

L'Unione Europea ha da tempo lanciato la realizzazione di una rete di trasporti trans-europea, chiamata TEN-T. Il corridoio Scandinavo-Mediterraneo unirà Helsinky a Malta. La linea ferroviaria ad alta velocità Napoli-Bari è una parte importante di questo corridoio. Iniziato nel 2015, il progetto italiano sta traendo grandi benefici dalla sperimentazione di un flusso di lavoro BIM/GIS, implementato da FSTechnology.

Il Competence Center BIM GIS, prima in Italferr e ora in FSTechnology, sta sperimentando questo workflow di integrazione BIM/GIS che dimostra come, lavorando in completa integrazione e interoperabilità tra ambiente BIM e piattaforma GIS, si possa ottenere un risparmio di tempi e costi e una mitigazione del rischio, anche per la gestione di una infrastruttura lineare come una linea ferroviaria.

Sono cruciali in questo modello sia l'uso di ArcGIS Pro, per utilizzare le informazioni sul progetto contenute nei file BIM, sia la possibilità di condividere i dati su ArcGIS Online. ArcGIS Network Analyst è fondamentale nella fase di pianificazione della costruzione, in particolare per la scelta dei percorsi e dei tracciati.

Sono state inoltre avviate alcune sperimentazioni sull’utilizzo dei droni per il monitoraggio delle attività, allo scopo di supportare la Direzione Lavori in fase di costruzione dell’opera. Il primo obiettivo di queste sperimentazioni è valutare la possibilità di un confronto periodico delle immagini rilevate tramite voli programmati, per l'analisi dello stato dell’avanzamento dei lavori ma anche per il controllo dei mezzi e degli operai in cantiere.

Il secondo obiettivo è il controllo dell’Esecuzione dei Lavori tramite rilievo con laser scanner. Si vuole simulare il processo di controllo in cantiere navigando il rilievo 3D tramite la realtà virtuale, processo che porta all’apertura di osservazioni o non conformità anche relative alla sicurezza.

Italferr ha ricevuto il premio “Special Achievement in GIS” di Esri, alla Conferenza di San Diego 2019, per il progetto sull’integrazione tra BIM e GIS.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Intervista a Marcella Faraone

Leggi di più sul progetto di Italferr


 

Hai domande?

Rivolgiti a un esperto

Per maggiori chiarimenti sulla nostra offerta scrivici, ti daremo tutte le risposte che cerchi

vai al form

Supporto tecnico

Rivolgiti al nostro Supporto Tecnico

È possibile inviare una richiesta di assistenza accedendo alla pagina del Supporto all’interno del portale My Esri della propria organizzazione.

Vai al form