Esri technology di Giorgio Forti

Lavorare sul campo è più facile con ArcGIS QuickCapture

Nella Newsletter di Novembre 2019 avevamo descritto tutte le app per il rilievo in campo. In questa Newsletter analizzeremo in dettaglio l’applicazione ArcGIS QuickCapture,  l’ultima  rilasciata da Esri, appositamente creata per le squadre sul campo che devono raccogliere dati in modalità semplice e rapida. L’esperienza è tipo “Big Button” particolarmente semplice e adatta per fare acquisizioni in movimento, per esempio quando siamo a bordo di un mezzo. Ogni pulsante rappresenta un tipo di osservazione sul campo. Premi il pulsante e QuickCapture fa il resto: ottiene la posizione dal tuo dispositivo e inserisce un rilievo con attributi predefiniti.

 

 

 

ArcGIS QuickCapture è disponibile per iOS, Android e Windows. Supporta ArcGIS Online e ArcGIS Enterprise 10.7.1 ed è incluso senza costi aggiuntivi con i tipi di utenti Field Worker, Creator e GIS Professional. Puoi anche accedere all'app mobile come componente aggiuntivo per i tipi di utenti Editor.

QuickCapture può essere utilizzato con un tipo di utente Creator o GIS Professional, ed è possibile configurare i propri progetti e condividerli con gli altri utenti all'interno della propria organizzazione.

Come già indicato nelle precedenti Newsletter, questa applicazione può essere usata in combinazione con le altre app (Es. Workforce e Navigator), oltre che utilizzata offline e quindi anche in assenza di connessione.

Per fare questo c’è ArcGIS QuickCapture Designer, uno strumento Web che puoi utilizzare per definire la forma, le dimensioni, l'aspetto e il layout dei pulsanti che saranno utilizzati dagli utenti finali. 

 

I passi essenziali per iniziare a utilizzare QuickCapture sono:

1.  Creare un feature layer per immagazzinare i dati.
2.  Configurare gli attributi del feature layer.
3.  Aprire l’applicazione QuickCapture

 

4. Lanciare l’applicazione Designer per personalizzare il progetto.

 

5. Creare un nuovo progetto 

 

 

6. Selezionare il layer configurato con simbologia e attributi personalizzati

 

7. Configurare l’aspetto grafico dell’applicazione

Buttons e Label

 

Posizione e raggruppamento dei “Buttons”

 

8. Configurare la modalità di cattura, gli allegati (Es. foto) e i campi con gli attributi.

Altri dettagli sulla configurazione li trovate qui:

https://community.esri.com/community/arcgis-quickcapture/blog/2019/10/06/understanding-user-inputs-in-arcgis-quickcapture

 

9. Salvare il Progetto e condividere la app agli utenti.

 

Nota: Quando si fa clic su Save, viene visualizzata una finestra di dialogo da cui è possibile acquisire un codice QR per aprire il progetto. Il codice QR può anche essere ottenuto dalla finestra di dialogo Condivisione, che include anche un collegamento al progetto. Il QR code è utile se si dispone del dispositivo in mano o il collegamento può essere inviato per e-mail ai membri per aprire il progetto.

 

10. Aprire QuickCapture

 

Per fare questo è necessario installare la app (store di Apple o Google Play) sul proprio dispositivo Android o IOS.  A questo punto aprire l'app mobile QuickCapture e accedere.

In alternativa, puoi aprire il collegamento o il QR code creato negli step precedenti per accedere direttamente alla pagina di avvio.

 

11. Aprire il progetto QuickCapture

 

Cliccare su Tap “Get Projects”

Effettuare il Download del progetto

Aprire il progetto e iniziare l’acquisizione

 

Nell’ultima release rilasciata a Dicembre 2019 ci sono alcune nuove funzionalità che sono raccolte in questo Blog:

https://www.esri.com/arcgis-blog/products/quickcapture/field-mobility/what-is-new-in-arcgis-quickcapture-december-2019/

La versione 1.4 è attualmente in Beta e sarà disponibile nei primi mesi del 2020.

 

Per maggiori dettagli:

https://www.youtube.com/watch?v=tSpLw-EtMm0&t=1s

https://www.esri.com/en-us/arcgis/products/arcgis-quickcapture/resources

 


Hai domande?

Rivolgiti a un esperto

Per maggiori chiarimenti sulla nostra offerta scrivici, ti daremo tutte le risposte che cerchi

vai al form

Supporto tecnico

Rivolgiti al nostro Supporto Tecnico

È possibile inviare una richiesta di assistenza accedendo alla pagina del Supporto all’interno del portale My Esri della propria organizzazione.

Vai al form